Arredare con un tappeto viola

Arredare con un tappeto viola. Il colore viola è un colore intenso, misterioso e versatile. Secondo i principi del Feng Shui ispira creatività ed immaginazione ed è di buon auspicio per successo e ricchezza…

Secondo alcuni studi di psicologia, il viola nelle sue nuance più delicate, come il glicine ed il lilla, risveglia sentimenti di tenerezza e compassione.
Se volete usare il viola nel vostro arredamento ma andare cauti, puntando su qualcosa che sia di impatto ma facilmente rimovibile, nulla è più indicato di un tappeto. Per ottenere un risultato ottimale, bisogna saperlo abbinare con le altre cromie presenti nella stanza: si abbina perfettamente con arredi che abbiano tonalità tenui, come il classico bianco, il grigio polvere ed il giallo. Il legno chiaro, la ceramica ed il marmo bianchi, l’acciaio sono i materiali da preferire. Si può anche accompagnare ad un altro colore forte, ma in questo caso è importante che il colore sia soltanto uno, brillante, altrettanto intenso e decisamente a contrasto, come l’arancione o il giallo senape. Con un tappeto viola si possono creare ambientazioni di vario tipo: con arredi bianchi e lineari ed elementi pop si possono ricreare le atmosfere optical tipiche degli anni sessanta; per uno stile bohemienne deve essere accompagnato da grandi cuscini su cui adagiarsi comodamente; se invece si preferisce uno stile più femminile e romantico può essere abbinato a mobili shabby chic ed elementi di arredo color argento o in cristallo. Qualunque sia la vostra scelta, optando per un tappeto viola la stanza sarà sempre ammirata e magari anche copiata. Nella categoria “Tappeti” del nostro sito potete trovare in vendita un tappeto Beni Ouarain vintag e colorato (e per questo assai raro) di una magnifica tonalità di viola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: